Questo sito contribuisce
alla audience di

Ebook Intimate Beauty Monurelle: nonna e nipote


posted by Veronique on ,

2 comments

Ebook BookRepublic Monurelle Intimate Beauty bellezza intima nonna e nipote

La bellezza intima è racchiusa nei gesti di mia nonna che allungava la gonna oltre le ginocchia, quando era seduta e si avvicinava un uomo, che fosse mio nonno, mio padre o mio fratello poco importava, lei doveva essere composta.

La bellezza intima era nel suo viso fresco, perché bastava solo che "se lo lavasse per apparire luminoso", come chiunque le diceva. E non c'erano creme viso che tenessero, lei non ne aveva bisogno.
I capelli sempre raccolti nello chignon, lavati con il sapone di Marsiglia eppure splendidi e setosi.

La bellezza intima di mia nonna stava nel suo cuore: una donna dignitosa, una matrona rispettata, dotata di grande intelligenza, dalla corazza dura, ma dal cuore tenero. E forse questa è la cosa più bella che ho preso da lei.

Quando sono nata ero un mostriciattolo accartocciato con la pelle scura, ma a mia nonna non importava, per lei ero bellissima: "Questa bambina è bellissima, vedrete quando diventerà grande!" 

Se c'è una cosa che mia nonna mi ha sempre detto, ogni volta che mi guardava, ogni volta che provavo un abito nuovo, ogni volta che stavo per uscire di casa era: "Bellissssima" con la S lunga e poi mi lanciava il suo sguardo complice, come per dire "Non facciamoci sentire da nessuno", come se la nostra magica intesa potesse essere violata dalle orecchie degli altri.

Mia nonna ha sempre creduto in me, diceva che da grande avrei fatto il poliziotto o la maestra.
Mentre studiavo si avvicinava e mi diceva che si vedeva che ero stanca, che lei lo sapeva che quello che facevo era difficile e che non poteva essere altrimenti visto che era scritto tutto così in piccolo. Mi dava forza la sua comprensione.

Ed era anche un'amica, soprattutto quando saltavo la scuola per restare a casa a dormire e diceva a mia madre che ero tornata alle 13:00.

Mia nonna è ancora qui, ma non c'è più, un male l'ha portata in un'altra dimensione, non sa chi sono o come mi chiamo, ma ogni volta che mi vede mi dice "Bellisssima" e in cuor mio conservo forte la consapevolezza che lei sappia chi sono.

La bellezza intima è nella dignità di mia nonna, nei suoi occhi spenti e scavati, di donna lottatrice che pregava per una vecchiaia diversa, ma che ancora oggi mi guarda e mi dice "Bellisssima", perché forse i mali possono farti dimenticare chi sei, ma l'amore che hai dentro, quello nulla può togliertelo.

Ed è la stessa intima bellezza che ritrovo nei miei occhi quando mi guardo allo specchio e penso al privilegio di essere la nipote di una donna così.



Photo Credits|Flickr jenny818

Con questo racconto partecipo all'iniziativa "Intimate Beauty" di Monurelle che raccoglierà tutte le storie che interpretano il concetto di "intima bellezza" in un e-book edito da BookRepublic in vendita dall'8 marzo a 0,99€, il cui ricavato sarà devoluto all'associazione Terre des Hommes per l'acquisto di kit scolastici per i bambini dei paesi in via di sviluppo. Partecipate anche voi, avete tempo fino al 17/2.


Ebook BookRepublic Monurelle Intimate Beauty bellezza intima nonna e nipote

2 comments

Leave a Reply

Lovely comments

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...