Questo sito contribuisce
alla audience di

John Galliano e le dichiarazioni antisemite: il video "I Love Hitler" e le distanze di Natalie Portman

by - martedì, marzo 01, 2011

Lo scopo di questo post è quello di divulgare una notizia, prendo le distanze in maniera netta e ferma dalle dichiarazioni di John Galliano che vanno condannate senza remore.


Il Direttore Creativo di Dior, John Galliano, è stato sospeso dal suo ruolo presso la maison a seguito dell'arresto avvenuto in un caffè parigino con l'accusa di "insulti a carattere antisemita".
(Aggiornamento: è stato licenziato).
Galliano si trovava nel locale e ha dato vita alla discussione che vi mostro in questo video, ripreso da amici delle vittime degli insulti e pubblicato dal tabloid britannico "Sun".



 "I love Hitler"... "People like you would be dead. Your mothers, your forefathers, would all be f**king gassed".

Galliano, visibilmente ubriaco, avrebbe verbalmente aggredito con ingiurie antisemite una coppia di signori ed è stato immediatamente sospeso e successivamente licenziato dalla maison Dior che ha espresso tolleranza zero verso questo genere di fatti, in attesa di sviluppi delle indagini.

Anche Natalie Portman, nuova musa Dior per il profumo Miss Dior Cherie, ve ne ho parlato qui, ha preso le distanze da Galliano dichiarando:

"Sono profondamente scioccata e disgustata dal video con i commenti di John Galliano venuto a galla oggi. Alla luce di questo filmato ed in quanto individuo fiero di essere ebreo, non sarò più in alcun modo collegata al signor Galliano. Spero almeno che questi terribili commenti ci ricordino di riflettere e ci inducano a combattere questi pregiudizi ancora esistenti che rappresentano l’opposto di tutto ciò che è bello".

Un durissimo colpo per la storica maison che è legata ormai da molti anni all'estroso Galliano e sicuramente un colpo ancora più duro per lo stilista stesso, astro della moda internazionale che difficilmente continuerà a brillare, se le indagini confermeranno le accuse.

You May Also Like

7 comments

  1. io sono ancora più scioccata..
    spero che Dior continuerà in questa direzione, è inaccettabile che nel 2011 ci sia ancora gente che la pensa così... ubriaco o non...

    RispondiElimina
  2. mamma mia che figura -.-"

    RispondiElimina
  3. E Brava Natalie, si conferma donna di un certo spessore, oltre che grande bellezza.

    RispondiElimina
  4. Concordo in toto con quanto scritto da Claudia.

    RispondiElimina
  5. In qualche modo dei provvedimenti devono essere presi.
    Una persona con un minimo livello di neuroni funzionanti non direbbe mai nemmeno frasi simili a queste.

    Ubriaco o meno, il sig.Galliano si è dimostrato RIDICOLO e soprattutto ignorante e irrispettoso.

    RispondiElimina
  6. Beh non ci sono scusanti ubriaco o che, resta un gran maleducato, irrispettoso e insensibile e va ad ogni modo punito. Ma a parte questo il video non mi convince; più che un aggressione mi sembra di sentre che le ragazze che gli fanno domande ridano divertite.....(ciucco è ciucco si vede benissimo)...mah

    RispondiElimina
  7. c'è da dire, non come scusante, che Galliano fa uso e abuso di stupefacenti. è già assurdo che l'abbiano tenuto nella maison Dior sino ad ora.

    RispondiElimina

Lovely comments

© VERONIQUE TRES JOLIE. ALL RIGHTS RESERVED