Questo sito contribuisce
alla audience di

Evento Kenzo Parfums - FlowerByKenzo, KenzoAmour, KenzoHomme, KenzoHommeBoisée - Colorama Bag

by - lunedì, febbraio 28, 2011



Quando la semplicità di un evento incontra la magia di un marchio: Kenzo.

Ho avuto il piacere di partecipare ad una blogger conference organizzata per incontrare
 Patricia Tranvouez, Direttore Generale di Kenzo Parfums Worldwide,
nella quale ci sono state presentate le fragranze cult della maison e la filosofia del brand.
L'incontro è avvenuto presso la boutique di Kenzo in via Manzoni 25 a Milano.


A pochi mesi dalla presa in carica della direzione generale di Kezo Parfums Patricia Tranvouez ha deciso di incontrare per la prima volta le blogger italiane per raccontare le emozioni del mondo Kenzo.


La maison Kenzo nasce nel 1970 a Parigi dalla creatività di Kenzo Takada che mixa colori e culture, portando con sè uno spirito libero e anti-conformista, disegnando la propria donna come una musa dalla smiling sensuality, che seduce in maniera differente.
Il suo stile è all'avanguardia, creando un look inconfondibile ed unico nel suo genere attraverso l'unione di diverse culture orientali e occidentali.
Kenzo non segue i trend e non impone dictat, entrando così a far parte di quella "nouvelle vague" che, all'inizio degli anni '70, sovvertirà le regole della Couture e rinnoverà la moda.
Lo stile Kenzo è unico, rivoluzionario e caratteristico.
Dal 2003 Antonio Marras è dapprima Direttore Artistico e successivamente Direttore Creativo del prét à porter Kenzo contribuendo a creare la poesia di questo marchio.



Nel 1988 Kenzo fa il suo ingresso nel mondo dei profumi con la prima fragranza "KENZO" portando anche qui la sua unicità innovativa: una sorprendente pubblicità con una bambina che diventerà di fama storica.


Il profumo è un altro campo in cui Kenzo esprime i propri ideali: poesia, amore per la natura, unione tra oriente e occidente, forza dei contrasti che si uniscono.
Nel 2000 Patrick Guedj diventa Direttore Creativo di Kenzo Parfums e sarà un personaggio fondamentale nella creazione delle storie che ogni profumo Kenzo possiede.
Per gli adv non vengono mai usate modelle famose ma personaggi o attrici sconosciute o ad inizio carriera.
Le muse Kenzo non mostrano sessualità ma sensualità sorridente.
Filo conduttore dei profumi Kenzo è il legame tra la natura e le persone.
I flaconi delle fragranze Kenzo sono veri e propri oggetti di design, ideati da designer quali Karim Rashid, Serge Mansau, Fabien Baron, Kanya Hara, Kashiwa Sato e Ron Arad, perché anche il flacone porta bellezza nella vita.


Nel 2000 nasce una delle fragranze più famose del mercato globale:
Flowerbykenzo.

  • Flowerbykenzo
il profumo best seller di Kenzo racchiude tutti i suoi valori.
L'ispirazione nasce dalla foto di un donna di nome Rose che contestava in USA la guerra in Vietnam stringendo in mano un fiore davanti ai fucili dei soldati.


Con Flowerbykenzo la maison francese ha inventato il profumo di un fiore che in natura non ha profumo:
 il papavero.
Una sfida poetica: rimediare ad una svista della natura che ha dimenticato di dare l'odore ad un fiore e rendere le donne ancora più belle grazie a questa fragranza e al suo fiore spontaneo, forte e fragile al tempo stesso, esattamente con le donne.


Il flacone di Kenzo è declinato in tre varianti che rappresentano il papavero in tre fasi della sua crescita.
La fragranza è fiorita e cipriata al tempo stesso, con una grande presenza di muschi bianchi mentre la nota di contrasto è rappresentata dagli incensi.
Nel 2010 Kenzo Parfums ha intrapreso un importante percorso di sviluppo sostenibile, rendendo tutti i flaconi di Flowerbykenzo svitabili e ricaricabili, per ridurre in modo significativo le emissioni di CO2.

Il Direttore Creativo Patrick Guedj firma i visual e gli spot delle fragranze Kenzo, mettendo in foto e in video le EMOZIONI e le SENSAZIONI utilizzando pochi ritocchi, solo luce naturale ed immagini spontanee.
Il suo approccio sensoriale contribuisce a rendere sempre più poetico il marchio.


Per Flowerbykenzo sono stati prodotti tre spot pubblicitari.
L'ultimo in ordine cronologico rappresenta la fiaba di una fata giapponese che sveglia la città di Parigi con una pioggia di papaveri, ricoprendone i tetti, seguendo il motto della maison:
"The world is beautiful"

video


  • Kenzoamour
Un floreale fresco e muschiato, che rappresenta le sensazioni di un viaggio.
Il flacone si ispira al corpo slanciato degli uccelli.

Evocazione stilizzata di un uccello astratto,
simbolo dello slancio amoroso
e del sentimento del viaggiatore.
Il papavero è
l’esuberanza dell’infanzia.
È la gioia,
il paradosso.
La fragilità,
la forza.
Elegantemente raggrinzito…
È la vita.
Fiore slanciato,
grafico,
ancora più bello da solo
che con altri dello stesso tipo.
È la magia vibrante
di questo rosso puro.



Lo spot di Kenzoamour ha delle immagini imperfette, quasi rubate, che riflettono le emozioni che affiorano durante una fuga romantica, un viaggio d'amore.

video


  • Kenzohomme - marino boisè
accordo marino e note legnose compongono uno dei profumi maschili più venduti di sempre e più innovativi:
per la prima volta è stata presentata una fragranza marina.
Ritroviamo la filosofia del brand nel contrasto tra le note marine fresche e quelle forti legnose.
Il flacone rappresenta una canna di bambù con sopra una foglia stilizzata.


  • Kenzohomme Boisée
versione più fresca di Kenzohomme, caratterizzata dalla presenza di menta, basilico, rosmarino, pepe nero e legno di cedro.
video

Dopo aver scoperto le fragranze, abbiamo curiosato tra le novità della collezione P/E.
Qui sotto potete vedere le it bag per questa estate: le Colorama, declinate in 10 varianti di colori, in nubuck o nylon e una carrellata di immagini dello showroom.
Ispirate alle borse fagotto tipiche della tradizione giapponese ma concepite come citybag


Mai come questa volta un brand è riuscito ad emozionarmi: la poesia, lo spirito leggiadro, fresco e positivo, la vitalità, la sensualità più soft volta a conquistare e non a sedurre volgarmente, i colori, le fragranze, la passione...mi hanno conquistata!

Kenzo, the world is beautiful

You May Also Like

5 comments

  1. che bel post Veronica!!! Sei stata bravissima, era come se ci fossi stata (e infatti dovevo venire uff!!!)!!! Grazie per tutte le foto! Adoro Kenzo, è uno dei miei profumi preferiti ^_^

    RispondiElimina
  2. Che bel post e che bella esperienza!!
    Complimenti...^_^

    RispondiElimina
  3. brava brava brava , bellissimo post , completo , senza tralasciare nulla ma senza essere pesante , complimenti come sempre cherie :-)

    io c'ero ed è stato come riviverlo!

    :-) kiss

    RispondiElimina

Lovely comments

© VERONIQUE TRES JOLIE. ALL RIGHTS RESERVED