Questo sito contribuisce
alla audience di

E se fosse il regalo sbagliato, cosa potrebbe succedere?


posted by Veronique on

No comments

regali natale 2014, regalo perfetto, regalo sbagliato, idee regalo per lui

Ed ecco che puntuale arriva ogni anno il momento più temuto. 
La corsa ai regali? La folla impazzita alla ricerca del dono last minute? Le interminabili cene con i parenti? Macché! 
Il momento in cui i regali verranno scartati e lo sguardo del donante si incontrerà con quello di colui che ha ricevuto il regalo.

Un secondo che dura un'eternità. Perché è in quel secondo, nel profondo degli occhi della persona, che riesci a leggere se il regalo è veramente piaciuto o no, se davvero è stato azzeccato ed è da quel secondo che dipende tutto.

E mentre le luci dell'albero brillano, la stanza è piena di risate, l'aria profuma di cannella e pan di zenzero, la radio passa una melodia natalizia, ecco che il tempo si ferma e ci siete solo voi due, occhi fissi negli occhi dell'altro, tutti gli invitati intorno a voi immobili, la tensione è tangibile nell'aria e Jingle Bells viene sostituito da Ennio Morricone: pronti estraete i vostri regali, vi avvicinate piano un passo alla volta, senza abbassare mai lo sguardo e sfoderando uno spiazzante sorriso sornione, consegnate il vostro pacchetto con una mano e prendete il regalo a voi destinato con l'altra, come un repentino scambio di ostaggi, e fate un passo indietro.

Cosa potrebbe succedere se fosse un regalo sbagliato?


Scartate il pacco, mantenendo il sorriso a 32 denti, già pronto per essere utilizzato, e come un fiume in piena dalla vostra bocca uscirà un: "Ohhhhh che bello, era proprio quello che mi serviva". Mentre dalla vostra mente uscirà un: "Che razza di amica/fidanzato/cugina/ sei per avermi regalato questo orribile maglione? Con tutto quello che ho fatto per te! Neanche il gatto lo vorrebbe come copertina!" e prenderanno vita scenari di stermini di massa di alberi di Natale, di nuvole tossiche di zucchero a velo nell'aria, di bombe Molotov con la bottiglia dello champagne, di stelle lanciate come freccette contro il vostro bersaglio: l'amica/fidanzato/cugina il maglione.

Evitate distruzioni di massa di palle di Natale, salvaguardate il vischio e fatelo durare fino al momento del bacio, proteggete le renne dalla decornificazione: non scegliete il #regalosbagliato!

Come scegliere il regalo perfetto? 

Per me le regole sono poche e semplici: ricordatevi che il regalo deve piacere a chi lo riceve, non necessariamente anche a voi, e che va scelto in base alle esigenze del ricevente, quindi osservate e indagate, e soprattutto rendete originale il dono, personalizzandolo in base alla persona che lo riceverà, così che abbia anche un messaggio specifico.

È proprio questa la missione di Trollbeads per il Natale 2014: impedire il crimine del regalo sbagliato, le stragi dell'atmosfera del Natale e l'inquinamento da liberazione selvaggia dei doni non graditi. 
Ha dato il via a questa delicata sensibilizzazione con un video che ben racconta le tristi conseguenze del regalo sbagliato.
Non commettete crimini: scegliete il regalo perfetto!






Articolo sponsorizzato

Leave a Reply

Lovely comments

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...